多波结野视频在线观看免费 多波结野视频在线观看免费 ,日本影在线观看天狼影院 日本影在线观看天狼影院

发布日期:2021年04月14日
                                     
                           Benvenuti nel pi� visitato sito dedicato ai registratori a bobine analogici e nastri magnetici

HOME
ANALOGICO
VS
DIGITALE
STORIA REGISTRATORI
A BOBINE
NASTRI
MAGNETICI
MANUTENZIONE
CHI SONO
RESTUARI
UPGRADES

MASTER
TAPES

多波结野视频在线观看免费 多波结野视频在线观看免费 ,日本影在线观看天狼影院 日本影在线观看天狼影院
ACCESSORI
NASTRI
NUOVI


LINKS
TIPS &
TRICKS




M
多波结野视频在线观看免费 多波结野视频在线观看免费 ,日本影在线观看天狼影院 日本影在线观看天狼影院 A N U T E N Z I O N E
pulizia DIY - sostituzione pinch roller DIY - smagnetizzazione DIY - manutenzione professionale - restauro e upgrade - manuali

Innanzi tutto non preoccupatevi !!
I registratori a bobine di alta qualit�, una volta messi a punto professionalmente, hanno prestazioni costanti nel tempo perci�
la manutenzione ordinaria nell'uso domestico si risolve con poche azioni alla portata di qualunque utilizzatore, molto pi� semplici, ad esempio, della corretta messa a punto e verifica periodica del braccio di un giradischi.

Nell'uso professionale la manutenzione ed allineamento sono invece frequenti, vengono programmati al pari del tagliando dell'automobile e prima di registrare un master importante vengono sempre controllati i principali parametri del registratore.

Una manutenzione professionale ed allineamento completi sono assolutamente necessari per registratori acquistati sul mercato dell'usato a meno che il venditore non vi garantisca il registratore come revisionato (ATTENZIONE: in questo caso fatevi dare il protocollo delle misure eseguite sulla macchina o una ricevuta del centro assistenza con i lavori eseguiti se no sono solo chiacchiere !).

MANUTENZIONE FAR DA SE

I N F O R M A Z I O N I   S U L L A   S I C U R E Z Z A :

多波结野视频在线观看免费 多波结野视频在线观看免费 ,日本影在线观看天狼影院 日本影在线观看天狼影院 PER EVITARE PERICOLI PER LA VOSTRA SALUTE E DANNI AL REGISTRATORE PRIMA DI QUALSIASI INTERVENTO DI PULIZIA O MANUTENZIONE SPEGNETE IL REGISTRATORE E SFILATE IL CAVO DI RETE 230V.

PULIZIA DIY
La pulizia periodica di tutte le superfici che sono a contatto con il nastro magnetico: guide e tendi nastro, testine, perno del capstan e pinch roller. Il nastro scorrendo su di esse vi deposita polvere e residui di sostanza magnetica che, se eccessive, riducono le prestazioni sonore e meccaniche della macchina perch� impediscono il corretto contatto nastro/testina.
Il disegno che segue, tratto da un manuale Revox, evidenzia in nero le superfici interessate alla pulizia che sono generalmente ben accessibili in tutti i registratori di un certo pregio senza dovere smontare nulla tranne il coperchio copri testine che � sempre amovibile.



Quando effettuare la pulizia.
Se in fase di ascolto avvertite un eccesso di fruscio o un calo di volume generale o uno sbilanciamento nei canali o una riduzione della risposta sulle alte frequenze o un insieme di tutte queste cose in fase di registrazione, controllate le testine: se appaiano sporche con dei depositi marroni � ora di procedere alla pulizia come indicato di seguito. Se avvertite fluttuazioni di velocit� pulite il perno del capstan e il pinch roller.

Come effettuare la pulizia.
  • Spegnere il registratore e staccare il cavo di alimentazione.
  • ATTENZIONE: NON usare MAI alcun tipo di attrezzo metallico per effettuare le operazioni che seguono! Le testine lavorano con tolleranze di micron perci� qualunque segno anche superficiale pu� comprometterne il corretto funzionamento.
  • Usare dei cotton fioc imbevuti di qualche goccia preferibilmente di alcool isopropilico, altrimenti alcool denaturato, solo su tutte le parti di metallo ESCLUSO il pinch roller di gomma.
  • Rimuovere tutti i residui di depositi marrone del nastro cambiando spesso il cotton fioc sino a che le superfici in metallo non diventano nuovamente brillanti e cotton fioc pulito. Controllare che non restino pelucchi di cotone sulle parti pulite.
  • Fare attenzione a non fare colare l'alcool nel cuscinetto o nell'alloggiamento del capstan per non comprometterne la lubrificazione.
  • Il pinch roller va pulito con apposito detergente o con uno straccio inumidito di acqua e sapone neutro facendo attenzione a che non vada acqua all'interno del cuscinetto del pinch roller e non resti sapone sul pinch roller a fine pulizia.  
  • Rimuovere tutti i residui di polvere marrone dal pinch roller sino a che la sua superficie non ritorni opaca e grigia (o nera) anzich� lucida e marroncina come quando � sporca.
  • Attendere che l'alcool e gli altri liquidi siano perfettamente asciutti prima di accendere ed usare nuovamente la macchina.
  • Fine !
SOSTITUZIONE DEL PINCH ROLLER DIY
Altro intervento che potete facilmente eseguire da soli in molte macchine (non in tutte per�) � la sostituzione del rullino premi nastro in gomma (pinch roller).

Quando sostituirlo.
  • Quando la sua superficie anche dopo una accurata pulizia si presenta lucida anzich� opaca con un aspetto quasi vetroso, dura e rigida anzich� gommosa; oppure � appiccicosa e oleosa; ha cambiato colore; � visibilmente danneggiata (crepe, ovalizzazioni, disfacimento della gomma, distacco della gomma dal supporto metallico, ecc).
  • Quando ascoltando suoni acuti continui si avverte una variazione della frequenza, quasi sempre si tratta di problemi dovuti al pinch roller che causa fluttuazioni della velocit� del nastro.

Pinch  con superficie lucida,          Lo stesso nuovo
             secca e dura.

Superfice di contatto
deformata


Gomma sciolta.

Gomma distaccata

Come sostituirlo.
La procedura varia da registratore a registratore. Generalmente il pinch roller � fissato in posizione da una rondella con vite. E' sufficiente svitare la vite (con cacciavite non magnetico !!), facendo attenzione a non urtare le testine, per rimuovere e sostituire il pinch roller. Fare attenzione a riposizionare accuratamente le sottilissime rondelle di spessore, se presenti, quando si monta quello nuovo.

SMAGNETIZZAZIONE DIY
E' una operazione importante perch� un registratore con parti magnetizzate pu� danneggiare o distruggere un nastro gi� inciso. Va eseguita su tutte le parti metalliche a contatto con il nastro con particolare riguardo alle testine.
Non esagerare con la procedura ma eseguirla solo quando e se � veramente necessaria.

Quando farla
  • Se, dopo le operazioni di pulizia, avvertite ancora un fruscio di fondo pi� alto del solito e/o avete scarse prestazioni in registrazione.
  • 多波结野视频在线观看免费 多波结野视频在线观看免费 ,日本影在线观看天狼影院 日本影在线观看天狼影院 In macchine non usate per molto tempo
  • Prima di registrazioni importanti o di ascolti di nastri preziosi
  • Prima dell'uso di nastri campione per la taratura.
  • Mediamente ogni 20 ore di ascolto
Come farla
L'operazione richiede un apposito apparecchio chiamato "smagnetizzatore" che genera un forte campo magnetico che annulla quello presente sulle parti interessate. Proprio per questo va usato con grande attenzione per non ottenere l'effetto contrario.
Ci sono ancora molti smagnetizzatori "vintage" sul mercato ma non tutti sono abbastanza buoni allo stesso modo. EVITATE tutti quelli che hanno la dimensione di poco pi� di un sigaro toscano e i vari Sony HE-4, Nakamichi DM-10, Radio Shack modelli 44-211 e 44-207, MCM Tape Head Demagnetizer Model 720880 e cos� via. Possono andare abbastanza bene per un cassette ma sono insufficienti per i bobine con testine grandi come, ad esempio, quelle Revox/Studer.


Il mio smagnetizzatore "vintage" Ferrograph

La procedura corretta da seguire � la seguente:
  • Munirsi di pazienza: se � una giornata nella quale siete un po nervosi andate a fare una bella camminata e smagnetizzate il registratore un altro giorno :-).
  • Gli smagnetizzatori sono tutti concepiti per uso non continuo. Ci� vuol dire che possono stare accesi qualche minuto e successivamente devono essere spenti per un tempo pi� lungo. Generalmente le istruzioni di ogni apparecchio riportano le indicazioni al riguardo.
  • Spegnere il registratore.
  • Accendere lo smagnetizzatore LONTANO dalle parti da smagnetizzare, avvicinarlo LENTAMENTE alla loro superficie sino a sfiorarla e tenerlo in posizione per 3/5 secondi.
  • ATTENZIONE: lo smagnetizzatore generando un campo magnetico si comporta come una calamita perci� viene attratto dalle parti metalliche. Anche se la punta � protetta da un rivestimento plastico fare attenzione a non urtare la superficie delle testine per non danneggiarle.
  • Passare da un punto da smagnetizzare all'altro MOLTO LENTAMENTE (e voglio dire VERAMENTE MOLTO lentamente diciamo 1 cm ogni 2 secondi) evitando movimenti bruschi passando infine sulle testine nell'ordine cancellazione-registrazione-ascolto.
  • SENZA SPEGNERLO allontanare lo smagnetizzatore MOLTO LENTAMENTE e spegnerlo lontano dal registratore in un punto possibilmente pi� lontano da dove era stato acceso.
  • Fine !

          Smagnetizzatore al lavoro sulle testine                           e sul perno del capstan.                  


MANUTENZIONE PROFESSIONALE

A meno che non siate esperti in elettronica, con un laboratorio ben attrezzato ed una discreta esperienza su queste macchine, ci� che potete fare da soli su di un registratore a bobine finisce al capitolo precedente.
Se dopo gli interventi di prima il suono non � ancora come dovrebbe essere rivolgetevi
ai centri assistenza ancora attivi suggeriti dal fabbricante o a laboratori qualificati. Alla pagina link trovate alcuni nomi di laboratori affidabili in Italia.
Non toccare mai per nessun motivo le varie viti di regolazione delle guide nastro e delle testine che sono tarate in fabbrica e che raramente necessitano di interventi successivi. Se manomettete queste viti non pensiate che rimetterle nella posizione di prima serva a qualcosa. Occorre invece eseguire un costoso allineamento del registratore presso un laboratorio.

RESTAURI & UPGRADES
Vai alla pagina dedicata多波结野视频在线观看免费 多波结野视频在线观看免费 ,日本影在线观看天狼影院 日本影在线观看天狼影院 RESTAURI UPGRADES.

MANUALI

Pu� sembrare strano ma oggi � facile reperire i manuali d'uso per molti apparecchi non pi� in produzione in quanto essendo scaduti i brevetti troverete in rete molti siti che li offrono, alcuni gratuitamente altri a pagamento (uno dei pi� noti e gratuito � HiFi Engine).

               

Tutti i diritti riservati. � 2007 - 2016 Cesare Marchesini. Dichiarazione legale, fonti, riproduzione contenuti: prego vedere la home page